Isola di Salina (Isole Eolie) - Case Vacanze alle Isole Eolie - Case a Salina, Lipari e Stromboli ...

Vai ai contenuti

Menu principale:


  Salina
___________________________
- Eventi e sagre
____________________________
    

Isola di Salina

    - Ristoranti e Pizzerie
    - Attività commerciali
______________________________________
    - Noleggi
      Noleggi auto/scooter
      Noleggi Barche
______________________________________
    - Escursioni in barca:
_________________________________
Salina - (Superficie: 26,8 Kmq) è l'antica Didyme (gemella), nome derivato dalla forma dell'isola: due rilievi separati da una sella.
Il nome attuale deriva da un piccolo lago costiero sito a Lingua che, un tempo, era utilizzato come "Salina".
E' la seconda per grandezza dopo Lipari, ma anche la più centrale. È l'isola più verde, famosa per la Riserva Naturale che occupa oltre la metà del territorio ed è raggiungibile seguendo suggestivi itinerari naturalistici adatti a chi voglia godere di un incantevole panorama su tutte le vicine Isole.
Il più alto dei due monti di Salina ospita nel cono un bellissimo bosco di Felci (la Fossa delle Felci 962 mt).
La durata della scalta è di circa 2 h a piedi e si parte dal Santuario della Madonna del Terzito a Valdichiesa.



Curiosa particolarità è quella ammministrativa: l'isola è l'unica nell'arcipelago a non dipendere da Lipari, sono presenti 3 comuni autonomi: Malfa, Leni e Santa Marina.
La zona di Santa Marina, che è anche il porto turistico dell'isola, offre una moderata vita notturna; incantevole è il lungomare della frazione di Lingua, dove si trovano diversi bar e ristoranti.
Malfa è il comune centrale dell’isola e a caratterizzarlo sono la spiaggia di Punta Scario, il piccolo porticciolo dei pescatori e la frazione di Pollara nota per le scene del film di Massimo Troisi Il Postino. Il paese offre locali e ristoranti tipici.
Infine Leni, immersa nel verde dei vigneti di Malvasia e con sua piccola frazione di Rinella dove si trova l'unica spiaggia di sabbia.
L'isola è molto bella ed affascinante, ideale per famiglie e coppie e per chi vuole gustare a pieno una vacanza in totale relax.
Per soggiornarvi consigliamo sempre di noleggiare un mezzo perchè le varie frazioni sono distanti l'una dall'altra.

Vista la centralità dell’isola, da Salina è facile raggiungere le altre isole per delle escursioni.
I porti a Salina sono: S.Marina di Salina sul versante E dell'isola e Rinella sul versante S. Il primo è il più importante approdo dell’isola, dotato di una struttura portuale per il diporto dove è possibile fare rifornimento, sia di carburante sia d'acqua.

Di particolare importanza la coltivazione della vite, da cui si ricava la pregiatissima Malvasia, un vino passito dal colore ambrato. Il sapore dolce ed aromatico lo rendono un ottimo vino da dessert, frutto dell'amorevole lavorazione dei terreni e della cura del prodotto tramandata negli da padre in figlio.
Altro frutto tipico dell'isola è la pianta del cappero, esportato in tutto il mondo per assaporire varie pietanze.

Dal 2007 Salina è sede del SalinaDocFest, festival internazionale del documentario narrativo.

Photogallery Salina
 
Copyright 2015. All rights reserved.
Torna ai contenuti | Torna al menu