Isola di Stromboli - Isole Eolie - Case Vacanze alle Isole Eolie - Case a Salina, Lipari e Stromboli ...

Vai ai contenuti

Menu principale:


  Stromboli
___________________________
- Eventi e sagre
____________________________
    

Isola di Stromboli

    - Ristoranti e Pizzerie
    - Attività commerciali
______________________________________
    - Noleggi
      Noleggi auto/scooter
      Noleggi Barche
______________________________________
    - Escursioni in barca:
_________________________________
Stromboli - (Superficie: 12,6 Kmq)
La più lontana e la più orientale delle Eolie, Stromboli dista circa 22 miglia da Lipari. Gli antichi la chiamarono Strongyle, la rotonda. I suo vulcano sempre attivo è alto circa 920 metri e i fondali sono molto profondi (1200 m.).  I suoi abitanti sono soliti chiamarlo “Iddu” (Lui), a dimostrare che il vulcano è parte di loro, come una persona o un’entità molto cara, quasi a voler esorcizzare il fatto di abitare ai piedi di un vulcano attivo.
La zona craterica è formata da 3 coni attivi la cui attività vulcanica è prevalentemente a carattere esplosivo, con lancio di lapilli e frammenti di magma. Le colate laviche si incanalano in una larga conca scoscesa verso il mare, chiamata Sciara di Fuoco.
Stromboli è l'unico vulcano in Europa ed uno dei pochi al mondo in attività eruttiva permanente. Di notte, i suoi bagliori intermittenti si possono scorgere a grande distanza.
E' per questo che l'isola è stata definita, sin dall'antichità classica, "faro del Tirreno".


Al versante orientale dell'isola, rivestito di lussureggiante vegetazione e inondato da un oceano di luce, fra mare e cielo, contrasta il versante nord: glabro, aspro, caliginoso e teatro sovente di fenomeni apocalittici. In tale stridente antitesi di scenari, consiste la tipica peculiarità di Stromboli. I centri abitati sono: Ficogrande, Piscità, S. Vincenzo e Ginostra. Quest'ultimo è un minuscolo villaggio di circa 30 abitanti, non raggiungibile da terra, collegato con il resto dell'arcipelago solo via mare.
L'isola si gira facilmente a piedi e le sue spiagge sono tutte di sabbia nera vulcanica.  

Ascesa al cratere: La visione delle eruzioni è particolarmente suggestiva la sera: consigliamo quindi la salita nel tardo pomeriggio ed il rientro di notte. L'escursione alla cima del vulcano richiede circa 2 ore di cammino che in certe zone è abbastanza faticoso: consigliato quindi a buoni camminatori.
A Stromboli esiste la possibilità di contattare accompagnatori locali autorizzati e noleggiare anche tutto il necessario. Per la salita si consiglia la normale attrezzatura da escursionista, gli scarponcini da trekking sono da preferire alle scarpe da ginnastica.
E' inoltre necessario portare con sè una torcia, un paio di pantaloni lunghi, una bottiglia d'acqua ed una maglietta di ricambio. Da non dimenticare una giacca a vento leggera per la permanenza in cima dove la temperatura può abbassarsi.

Photogallery Stromboli
 
Copyright 2015. All rights reserved.
Torna ai contenuti | Torna al menu